Cosa significa: invalidita civile con punteggio di invalidita 70%. a cosa si ha diritto? sul decreto dell inps ce scritto...

Per avere delle delucidazioni ti devi rivolgere all INPS e non credo che l ' INPS ti abbia comunicato la tua invalidità in percentuale io sono invalido per tre quarti lavorativi cioè sono abile al lavoro solo per 1/4 e la commissione invalidi civili che determina le percentuali che a conti fatti rispecchia l ' invalidità data dall ' INPS.

Rispondi : sul decreto dell inps ce scritto che la commissione riconosce l' invalidità con riduzione permanente della capacità lavorativa dal 34% al 73% (art 2 e 13 l 118/71 e art 9 Dl 509/88)
invece nell' altro certificato la commissione riconosce l' interessato PORTATORE DI HANDICAP(COMMA 1 ART.3) . tutto questo che diritti mi dà .. io lavoro in un' azienda .. da 9 anni .. con qualifica operaio specializzato ex 5กใ liv. e faccio fino a tuttora a 40 ore sett.li .
che vantaggi nello specifico posso avere da tutte queste attestazioni IMPS? e a chi mi debbo rivolgere ? esempio ho diritto ad un indennità Imps mensile (assegno invalidità ?) ; ho forse diritto a una riduzione in ore lavorative ? o un occhi di riguardo in azienda a mansioni più idonee al mio stato di salute ? premetto che sono sordo a DX per il 90% e in azienda lavoro con i carrelli elettrici movimento a terra . ; per favore chi può mi dica tutto quello che posso e che devo pretendere anche a lungo andare nei mesi o negli anni successivi . Grazie
nn hai diritto a nulla forse a nn pagare le medicine
credo che dovresti rivolgerti all'Inps sportello invalidi civili dove sapranno darti delle spiegazioni migliori di me, dalla mia esperianza con i miei genitori, posso dirti che con il 70 per cento di invalidità non hai diritto a molto..ossia mamma prese la pensione di invalidità solo quando raggiunse il 100 per cento...però, la percentuale di invalidità non è direttamente proporzionata ai benefici per la legge 104, della quale può usufruirne anche il diretto interessato (astenzione dal lavoro per 3 giorni al mese o 18 ore), inoltre durante la visita di medicina del lavoro, facendo presente il tuo stato, potresti tentare di farti cambiare mansione o per lo meno avere delle prescrizioni dito il non sollevare pesi ecc ecc.ti ripeto, parlo della mia esperienza, magari ne frattempo lew cose sono cambiate, quindi il mio consiglioresta quello di infornarsi all'Inps. un abbraccio e in bocca al lupo


Domande correlate: